Covid: negativi 947 test, termina zona rossa a Stefanaconi

Lo ha annunciato il sindaco. Domani potrà iniziare la scuola

Il Comune di Stefanaconi termina di essere “zona rossa”. Sono, infatti, risultati tutti negativi i 946 tamponi eseguiti in questi giorni dal dipartimento di Prevenzione dell’Azienda sanitaria provinciale di Vibo, dopo l’escalation di casi di coronavirus nel paese: 15 in tutto. A comunicarlo è stato il sindaco Salvatore Solano attraverso la pagina ufficiale Facebook dell’ente. Domani, dunque, termineranno le restrizioni scattate la settimana scorsa e potrà partire anche l’anno scolastico.
“Siamo riusciti a circoscrivere il problema – ha detto il sindaco – anche se ci sono ancora 76 soggetti in quarantena cautelare: a loro l’invito ad osservare in maniera rigida questa misura restrittiva, se saremo bravi saremo completamente fuori da questa emergenza. È stato un momento che ci ha messo alla prova ma andava garantita salute e dignità ai nostri cittadini.
Da domani avranno in mano uno screening e potranno uscire dal comune in tranquillità, naturalmente sempre nel rigido rispetto delle regole anti-contagio. La nostra è stata una comunità ferita da questo evento, ma abbiamo saputo reagire. Oggi siamo più forti di prima e sapremo colorare di bellezza questo nostro comune”.
Quindi, i ringraziamenti all’Asp, e un un pensiero ai cittadini che hanno contratto il virus e a coloro che si trovano in ospedale: “Non vedo l’ora di rivedervi sani e sorridenti”.