Riace, revocato il divieto di dimora a Lucano

Il Tribunale di Locri ha revocato il divieto di dimora nel comune di residenza a cui era sottoposto l’ex sindaco di Riace, Domenico Lucano, conosciuto per il modello d’accoglienza dei migranti realizzato nel piccolo centro del Reggino. Il provvedimento a carico di Lucano era stato assunto in conseguenza dell’operazione “Xenia” che il 2 ottobre 2018 aveva portato l’ex primo cittadino agli arresti domiciliari, poi revocati.

Lucano potrà ora fare visita all’anziano padre (nella foto) da tempo malato.