Città Metropolitana, firmato protocollo per gli acquisti “verdi”

La firma è avvenuta nell'ambito dell'XI edizione del Forum Compraverde svoltosi a Roma, al quale hanno preso parte le città Metropolitane

Il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà

La città Metropolitana di Reggio Calabria ha firmato il protocollo per l’attuazione del sistema di acquisti di prodotti e servizi ecologicamente sostenibili della pubblica amministrazione (Green Public Procurement).

Ne dà  notizia un comunicato dell’ente. La firma è avvenuta nell’ambito dell’XI edizione del Forum Compraverde svoltosi a Roma, al quale hanno preso parte le città Metropolitane.
A rappresentare l’Ente di Palazzo Alvaro il Consigliere delegato dal sindaco Falcomatà al settore Ambiente, Antonino Nocera.

“Il Green Public Procurement (GPP) – spiega la nota – che in italiano potrebbe essere tradotto come acquisti verdi della pubblica amministrazione, è uno strumento estremamente importante per quanto riguarda l’attuazione delle politiche dell’ambiente nei territori in cui e’ attuato concretamente”.

“Il protocollo farà si che le migliori esperienze portate avanti dalle varie città metropolitane – ha spiegato il delegato Nocera – siano condivise e diventino patrimonio comune, come previsto dal protocollo stesso, in cui si parla di condivisione, di partecipazione, di promozione e di diffusione del GPP e, quindi, di una nuova idea di pubblica amministrazione che lentamente, ma inevitabilmente, si sta facendo spazio tra le ormai polverose spire della vecchia burocrazia. Il settore ambiente rappresenta un punto fondamentale per l’Amministrazione dei Palazzo Alvaro; ecco che lavoriamo per tracciare un percorso che dia il via ad una nuova e rinnovata visione dell’ambiente dando priorità alla sua tutela e difesa”.