Studentessa del liceo positiva, ansia al Telesio di Cosenza

Il probabile contagio direttamente dalla madre, rientrata dall'Ucraina. Tamponi per tutta la classe del Classico

Avrebbe contratto il Covid direttamente dalla madre, rientrata dall’Ucraina ed evidentemente positiva pure lei. E così per una 17enne che frequenta il liceo Classico di Cosenza è scattata ogni misura di “allert”, ovviamente con estensione a tutta la classe ed al personale scolastico che ha avuto in questi giorni contatti con la classe stessa. Tutti in quarantena preventiva e tampone per tutti, ovviamente sempre nell’universo mondo che ruota attorno alla classe. Nonostante infatti il liceo Classico di Cosenza sia il più noto e frequentato degli istituti scolastici della città le autorità sanitarie non intendono per ora procedere alla chiusura temporanea di tutta la scuola. Si procede per gradi mettendo prima in quarantena la classe e il personale scolastico di riferimento, tamponando tutti evidentemente, e poi di pari passo monitorando altre situazioni che possono venirsi a creare. Ma al momento nessuna intenzione di chiudere l’intera scuola, a parte la sospensione temporanea del momento.
《Voglio tranquillizzare l’utenza – ha spiegato il dirigente scolastico Iaconianni – che stiamo lavorando nella massima serenità e mettendo in atto quanto previsto in questi casi. Tutti gli allievi della classe frequentata dallo studente già stamane stanno effettuando il tampone naso-faringeo per la ricerca del virus Sars-CoV2 presso gli uffici competenti. Confido di avere gli esiti nelle prossime ore e sarà mia premura dare ulteriori comunicazioni alle famiglie ed all’utenza tutta》.