Ballottaggio di Montalto, Viafora e Formoso “verso” Mauro D’Acri

Imminente anche l'adesione di un pezzo importante del mondo accademico

Ore frenetiche a Montalto in vista del ballottaggio di domenica. Ore di accordi, strategie, movimenti di consenso che conta e che in superficie non appaiono.
Ed è Mauro D’Acri a mettere a segno tre “colpi” mica da poco in termini di prospettive. Niente fanfare o note stampa ma qualcosa di più “spesso” per quanto rischia di valere.
Emilio Viafora, il terzo candidato a sindaco che ha sorpreso tutti con più di mille voti e una sola lista, non fa più mistero di stringere più di un occhio proprio a Mauro D’Acri. Nessuna comunicazione formale ai candidati ma di fatto più di una stretta di mano e una intesa di genere.
Stessa sorte per quanto riguarda il medico oculista Formoso, in una prima fase indicato per essere egli stesso candidato a sindaco.
In più, in direzione di Mauro D’Acri, il possibile coinvolgimento di rappresentanti del mondo accademico di Arcavacata, esperti in logistica integrata e in programmazione territoriale.