Il lapsus di Crosetto in tv: «Chiedo scusa a Loiero, volevo dire Oliverio»

L’errore del ministro della Difesa ieri durante “Otto e Mezzo”

«Mi hanno fatto notare poco fa che per un antipatico lapsus ieri sera, durante la trasmissione Otto e Mezzo (su La7, ndr), parlando dell’assoluzione piena, dopo anni di calvario giudiziario e dopo pesanti accuse, perché “il fatto non sussiste”, dell’ex presidente della regione Calabria Oliverio, ho citato, per errore, non lui ma il nome di un altro politico calabrese, Loiero, a sua volta ex governatore della Calabria, ma che non ha mai dovuto dimettersi e non ha mai avuto contestazioni giudiziarie. Me ne scuso con l’interessato e ritengo giusto correggermi pubblicamente per rispetto a lui ed a chi ieri sera mi ha guardato in tv». Lo scrive su X il ministro della Difesa, Guido Crosetto.