Antoniozzi e Orsomarso:” Bene proposte Cnf per migliorare legge 3/2012″

Accogliamo positivamente le proposte del Consiglio nazionale forense per migliorare ulteriormente la legge 3/2012, che viene incontro ai cittadini e alle imprese che hanno una notevole massa debitoria. Lo affermano Alfredo Antoniozzi e Fausto Orsomarso, parlamentari di Fratelli d’Italia. La legge 3 sta conoscendo, attraverso una giurisprudenza consolidata, diversi provvedimenti tendenti alla esdebitazione per chi non può pagare i debiti e agisce ovviamente in buonafede e senza alcun dolo. Il contributo che viene dagli avvocati è determinante – aggiungono Antoniozzi e Orsomarso – e ringraziamo tutti i consigli dell’ordine che hanno aperto uffici dedicati ai cittadini che versano in grave difficoltà finanziaria. Il nostro governo sta dialogando proficuamente con il consiglio nazionale forense per ottimizzare la legge del 2012 che tutela la buonafede di chi è incapiente e per restituire serenità a tante persone che, per motivi legati a crisi strutturali, si trovano in condizioni di insolvenza.