Terzo mandato, lettera di Decaro (Anci) ai parlamentari: valga per tutti i Comuni

Si fa largo l'ipotesi in Senato di coinvolgere tutti i municipi. In Calabria sono diversi i centri interessati

Sarà, forse, il cavallo di Troia per ottenere il tris – il terzo mandato consecutivo – per tutti i sindaci. Il decreto sull’election day, che fissa l’8 e 9 giugno la data delle elezioni europee, regionali e amministrative ha iniziato oggi il suo iter parlamentare in Senato. Stabilisce anche che i sindaci dei piccoli comuni (fino a 5 mila abitanti) non abbiano nessun limite di mandato e quelli delle cittadine fino a 15 mila possano candidarsi per la terza volta consecutiva. E perciò proprio oggi il presidente dell’Anci e sindaco di Bari, il dem Antonio Decaro ha deciso di inviare una lettera a tutti i parlamentari, qualsiasi sia il colore politico, affinché sottoscrivano “ogni proposta” per estendere il terzo mandato ai sindaci anche dei Comuni capoluogo, e più grandi.
In Calabria sono diversi i centri interessati anche dall’ipotesi terzo mandato.