Manifestazione contro il governo indetta a Roma dalla Campania, adesione anche da Franz Caruso

“Il Comune di Cosenza aderisce alla manifestazione nazionale che la Regione Campania ha indetto a Roma per protestare contro il Governo Meloni per il modo come programma ed utilizza i fondi europei”. Lo annuncia il sindaco Franz Caruso che prosegue: “ Ha ragione il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca : sulla spesa dei fondi europei destinati al Sud vengono diffusi dati falsati”.

“Non è affatto fuori luogo l’esposto-denuncia che Vincenzo De Luca – incalza Franz Caruso – ha inoltrato nelle sedi extragiudiziali nei confronti del ministro on. Raffaele Fitto per il blocco che, da oltre un anno e mezzo, ha attivato dei fondi di sviluppo e coesione destinati allo sviluppo del mezzogiorno d’Italia. Si abusa di un pregiudizio storico sulla effettiva capacità di spesa delle amministrazioni del Sud con lo scopo di sottrarre ingenti quote di risorse finanziarie per destinarle a finalità che nulla hanno a che fare con gli interessi del Sud del Paese. In questo senso, assolutamente improvvida è la campagna di colpevolizzazione che il ministro va facendo per tagliare fondi ai Comuni meridionali.

“È davvero stupefacente, a questo proposito- conclude il Sindaco di Cosenza – la posizione del presidente della Regione Calabria, on Roberto Occhiuto, che nonostante le molteplici ed evidenti prove dell’inganno che il Governo Meloni ha operato verso la Calabria, continua ad intestardirsi su pronunciamenti di piena subalternità e sudditanza verso Roma, compromettendo così le potenzialità e le opportunità che da Bruxelles vengono orientate a vantaggio dei territori che presentano un significativo divario di sviluppo e di crescita”.