Commissione antidrangheta, Molinaro: “Provvedimenti di sostegno per sovraindebitati, avviata audizione degli Organismi”

Nella seduta odierna della Commissione contro il fenomeno della ndrangheta è iniziata l’audizione degli “organismi di composizione della crisi” che operano in Calabria, per definire misure di sostegno ai soggetti sovraindebitati. In questo modo – riferisce il Presidente della Commissione Consiliare Pietro Molinaro – si tenta di prevenire il ricorso, da parte dei soggetti sovranindebitati, alle organizzazioni usuraie. L’audizione è iniziata con gli organismi promossi dalle Camere di Commercio e dagli Ordini degli avvocati, per poi proseguire con tutti gli altri organismi.Dagli organismi è stata rappresentata la grave situazione che si registra presso i loro sportelli, con continue richieste di attivazione degli strumenti giuridici per risolvere la diffusa situazione di sovraindebitamento in Calabria. La Regione Calabria, su impulso della Commissione – aggiunge – ha già previsto una misura di aiuto con l’erogazione di un contributo a copertura delle spese di istruttoria necessarie all’attivazione degli organismi di composizione della crisi.
Sulla base di quanto emergerà al termine del ciclo di audizione, la Commissione provvederà ad elaborare ulteriori misure in favore dei soggetti sovraindebitati.