È il fine settimana delle liste, 75 Comuni di Calabria al voto

Catanzaro l'incrocio più importante ma su vota anche ad Acri, Palmi e Soverato

Catanzaro capoluogo di regione ma altri tre centri sopra i 15mila abitanti e una bella nidiata di altri grossi paesi di Calabria.
Parte il “gran ballo” delle Amministrative in Calabria, che il prossimo 12 giugno chiamerà al voto 75 Comuni della regione. Parte oggi, “il gran ballo”, perché oggi dalle ore 8 alle ore 20 e domani dalle ore 8 alle ore 12 si presentano i candidati sindaco e le liste dei candidati al Consiglio comunale. Il comune più importante in cui si voterà è Catanzaro, con i suoi oltre 89 mila abitanti, unico capoluogo di provincia in cui si andrà alle urne. Seguono Acri (21.458 abitanti), Palmi (18.721) e Paola (16.416): Catanzaro e questi tre Comuni sono gli unici che potrebbero richiedere il turno di ballottaggio (previsto il 26 giugno). Tra i centri più popolosi in cui si voterà ci sono inoltre Amantea con 13.754 abitanti, Villa San Giovanni con 13.395 abitanti, Bagnara Calabra (10.622 abitanti), Belvedere Marittimo (9.120), Pizzo (8.885), e Soverato (8.841). Il Comune più piccolo è quello di Staiti, in provincia di Reggio Calabria, con 279 abitanti.