Sequestro ”Morandi” Catanzaro: Occhiuto, non si scherza con la sicurezza dei cittadini

“Ha fatto bene la magistratura, che ringrazio per il suo prezioso lavoro, ad intervenire in merito ai lavori di manutenzione straordinaria del ponte ‘Morandi’ di Catanzaro e di un tratto della SS280 ‘dei Due Mari’, che secondo quanto si apprende sarebbero stati eseguiti in modo irregolare e con materiali scadenti.
Sarà indispensabile approfondire al più presto questa delicata vicenda. Se ci sono stati illeciti è giusto che i responsabili ne rispondano davanti alla giustizia.
Non si scherza con la sicurezza dei cittadini”.
Lo afferma in una nota Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria.