Intimidazioni a Siderno, Bruno Bossio: “Accanto a Maria Teresa Fragomeni e alla sua comunità”

La deputata Pd: situazione grave, abbiamo dovere di alzare una barriera di protezione contro aggressività di mani criminali

“Era già chiaro sin dai precedenti atti intimidatori la gravità del pressing criminale che si è materializzato attorno all’amministrazione comunale di Siderno, subito dopo l’elezione a sindaco di Maria Teresa Fragomeni”.
Ad affermarlo è la parlamentare del PD, Enza Bruno Bossio, che aggiunge: “ll rogo di due auto in dotazione al Comune, avvenuto ieri notte, purtroppo conferma l’assoluta gravità della situazione e il dovere di alzare una barriera di protezione attorno a questa comunità esposta oltre ogni limite all’aggressività di mani criminali. Bene ha fatto – prosegue la deputata dem – il segretario nazionale del Pd a manifestare la sua solidarietà e in queste ore di inquietudine ci conforta la presenza del prefetto Massimo Mariani, che oggi pomeriggio sarà a Siderno, e al quale – nel corso di una telefonata avuta qualche ora fa – ho assicurato ogni forma di collaborazione istituzionale per segnare un impegno di tutti dalla parte di Maria Teresa Fragomeni e della sua gente. Confidiamo, inoltre, sul fatto che gli organi giudiziari e investigativi facciano rapidamente piena luce su quanto sta accadendo a Siderno”.