Boccia: bene Irto, unire centrosinistra con movimenti

《La disponibilità alle primarie del candidato Pd è un fatto importante》

《La disponibilità per le primarie di Nicola Irto, candidato del Partito democratico in Calabria, è un atto di grande coraggio e generosità. Unire le forze politiche progressiste, civiche e i movimenti alternativi alla destra sovranista che sta distruggendo la Calabria è prima di tutto, un dovere civico oltre che politico. La scelta di Irto è la dimostrazione della grande volontà di allargamento dell’alleanza sostenuta da centinaia di amministratori calabresi di diverse formazioni civiche e della grande voglia di unita’ politica. La disponibilita’ manifestata dalla sottosegretaria al Sud, Dalila Nesci, al confronto politico attraverso le primarie, e accolta favorevolmente da Nicola Irto, consente a tutte e tutti coloro che vogliono unire le forze di partecipare al confronto senza alcuna preclusione. Le primarie sono sempre l’occasione per una grande partecipazione democratica utile a costruire una proposta condivisa sul futuro della Calabria. Chi non accetta il confronto e si sottrae favorisce la destra》. Così Francesco Boccia, deputato Pd e responsabile Enti locali della segreteria nazionale.