Arriva Bonafede per il sopralluogo dell’aula bunker più grande d’Europa

Previsto per martedì 15 a Lamezia nel cuore della zona industriale. "Rinascita Scott" il primo atto di un immenso atrio blindato di 3300 metri quadrati di superficie

3300 i metri quadrati di superficie, ogni angolo (in assoluta sicurezza) dedicato a specifiche aree di attività. Gli ingressi sono 3, uno per il pubblico, uno per i magistrati e uno per avvocati e imputati.
C’è grande attesa per il sopralluogo del ministro della Giustizia Alfonso Bonafede che segnerà l’inaugurazione dell’aula bunker che ormai tutti considerano sarà la più grande d’Europa, impiantata peraltro nel cuore della zona industriale di Lamezia Terme dove regnava fino all’estate scorsa il call center di Abramo. Qui si terranno i più imponenti processi di ‘ndrangheta, manco a dirlo primo tra questi “Rinascita Scott”, il colossal di Nicola Gratteri. La visita del ministro è prevista martedì15 dicembre, alle 11.
All’interno aree per i giudici, per gli avvocati che dovranno interloquire con i clienti, per i testimoni dell’accusa e per i testi della difesa. 150 i video collegamenti possibili contemporaneamente. E nel mentre si attende l’arrivo di Bonafede ha fatto il giro del web e dei media l’immagine di Nicola Gratteri in tuta che segue passo passo i lavori di ultimazione dell’aula che sarà la più imponente del Continente in termkni di spazio e di sicurezza.