Fondi Covid all’Annunziata, Mazzuca: vigileremo sulla spesa

Nuovo affondo dell'esponente PD contro la commissaria Panizzoli: all'ospedale di Cosenza situazione tragica

“Finalmente sappiamo come sono state utilizzate una parte delle risorse dei fondi Covid destinati all’Azienda ospedaliera di Cosenza per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. Inoltre, oggi vengono fornite ulteriori notizie su come verranno spese le risorse ancora disponibili. Informazioni che dovevano essere fornite man mano ma, in questi mesi, si è tentato di nascondere le lacune e i ritardi della commissaria Giuseppina Panizzoli. Finalmente, dopo l’ultimo appello lanciato qualche giorno fa, ci viene fornito un Piano con nuove assunzioni e posti letto.
Ad oggi l’ospedale di Cosenza versa in una situazione tragica ed entro pochi giorni rischia di esplodere per mancanza di personale. La cattiva gestione dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza è ormai sotto gli occhi di tutti, in tutti questi mesi poco o nulla è stato fatto per prepararci all’arrivo della seconda ondata del virus.
I fondi Covid ammontano, come avevamo sottolineato già tempo fa, a 2 milioni e 300 mila euro. È intollerabile, però, che nessuno possa essere informato su quello che viene fatto nell’Azienda ospedaliera di Cosenza. Oggi, dopo le denunce dei giorni scorsi, finalmente ci viene fornito un Piano per fronteggiare l’emergenza. Tenuto conto del fatto che troppo spesso agli annunci non sono seguiti i fatti, continueremo a vigilare per fare in modo che le risorse disponibili vengano utilizzate e si proceda alle assunzioni e al corretto funzionamento dei reparti”. È quanto si legge in una nota del componente dell’assemblea nazionale PD, Giuseppe Mazzuca.