Cotticelli convoca i sindacati (e sente puzza di bruciato…)

Il commissario alla sanità attende per oggi le sigle

Evidentemente le notizie che giungono da Roma non sono per niente rassicuranti, per Cotticelli. Il quale ha pensato bene, probabilmente in ritardo, di convocare con urgenza per oggi pomeriggio un rappresentante per ogni sigla sindacale al tavolo con la struttura. Oggetto della formale chiacchierata la particolare situazione che vive la sanità di Calabria. Perchè ora questo tavolo? Perchè giusto ieri i sindacati sono stati ricevuti da Speranza e hanno così potuto elencare tutte le criticità. Che vanno dal decreto Calabria da cancellare fino alla stessa struttura commissariale da rimuovere, evidentemente perchè considerata fallimentare. Speranza, nè sul primo punto e nè sul secondo, s’è mostrato negazionista. Da qui la puzza di bruciato per Cotticelli che in calcio d’angolo prova a metterci una pezza convocando la riunione di oggi.