Decreto agosto, Bruno Bossio (PD): “Approvata norma per lavoratori di Gioia Tauro”

La deputata Dem: "Si intravede una prospettiva per i lavoratori in esubero della area portuale"

“Si intravede una prospettiva per i lavoratori in esubero della area portuale di Gioia Tauro”. Ad affermarlo è la parlamentare del Pd, Enza bruno Bossio, che aggiunge: “Nel “decreto agosto”, infatti, approvato dal Consiglio dei ministri, si prevede all’articolo 93 comma 3, che possano essere assorbiti all’interno dell’Agenzia per la somministrazione del lavoro in porto e per la riqualificazione professionale, i lavoratori non più in servizio nelle imprese che operano all’interno di Gioia Tauro. Si tratta di un impegno reale per 576 lavoratori portuali in esubero delle imprese di Taranto e Gioia Tauro. Un risultato importante – spiega la deputata – ottenuto grazie alla lotta delle organizzazioni sindacali e degli amministratori comunali locali. Va dato atto alla ministra delle infrastrutture, Paola De Micheli, di essersi spesa molto per questo obiettivo. Un primo risultato raggiunto in una battaglia per il lavoro che resta centrale negli impegni di Governo del Pd in Calabria”.