Gioia di Santelli e Tallini per il ritorno in A del Crotone

La governatrice: cielo sempre più blu nella Calabria dei grandi risultati. Il presidente del Consiglio: segnale di speranza per la ripartenza della nostra regione

“Da ieri in Calabria il cielo è sempre più blu, striato dal rosso dei colori della squadra del Crotone che festeggia a furor di popolo il ritorno nella massima serie di calcio dopo l’ultimo campionato della stagione 2017/2018. Il verso di Rino Gaetano, tratto dalla canzone che è l’inno ufficiale della squadra, scritto dalla guida spirituale della comunità calcistica calabrese, è quanto di meglio si possa esprimere a favore di un team che con i suoi straordinari risultati riempie di orgoglio i suoi tifosi, in Calabria e nei diversi territori in Italia e nel mondo che mantengono il legame con le proprie radici grazie al rotolare di un pallone che diventa orgoglio collettivo”. Lo scrive la presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, commentando la promozione in Serie A del Crotone. “Esprimo auguri e congratulazioni alla F.C. Crotone che con determinata passione ha dato sostegno a un club che negli anni Novanta vivacchiava tra i dilettanti frustrando le aspirazioni dei tifosi”.
“La Calabria torna in Serie A con il Crotone e questo è un meraviglioso segnale di speranza per la ripartenza della nostra regione. Il risultato straordinario ottenuto dalla squadra pitagorica deve inorgoglire tutti i calabresi, superando ogni campanilismo”. Lo ha detto il presidente del Consiglio regionale, Domenico Tallini. “La serie A – ha aggiunto – con il suo indotto economico, porterà solo del bene alla città di Crotone che in ogni campo deve riprendersi un ruolo di protagonista in Calabria. La promozione in A del Crotone e quella in B della Reggina – ha infine detto Tallini – testimoniano la vitalità del calcio calabrese”.