Elezioni amministrative, si vota il 20 e 21 settembre

Turno di ballottaggio previsto per domenica 4 e lunedì 5 ottobre

La finestra c’era già: 15 settembre – 15 dicembre.
Ma ora c’è anche la decisione, presa dal ministero dell’Interno: le elezioni regionali e amministrative – non solo alla scadenza naturale ma in ogni altra circostanza prevista dalla legge – si terranno domenica 20 e lunedì 21 settembre.
Il ballottaggio – ulteriore tornata fra i primi due candidati che non abbiano raggiunto la maggioranza nei comuni con più di 15 mila abitanti – è previsto per domenica 4 e lunedì 5 ottobre.
La decisione è di ieri ed è contenuta nella circolare ministeriale numero 20 del Viminale.
Nel documento firmato dal ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e inviata ai prefetti si specifica che “non rientrano in tale tornata elettorale le elezioni per il rinnovo degli organi dei comuni sciolti per fenomeni di infiltrazione e condizionamento mafioso nel caso in cui la scadenza della durata del relativo scioglimento cada nel secondo semestre del 2020“.