《Rifiuti, i cittadini di Corigliano pagano più tasse di quelli di Rossano》

La denuncia di Mario Carelli, candidato al consiglio regionale con la Lega

Stessa puzza, stessi sacchetti per strada, ma tasse diverse. Mario Carelli, candidato al consiglio regionale nella lista della Lega, attacca il sindaco di Corigliano-Rossano Flavo Stasi. Con una denuncia pubblica 《per il disservizio dei rifiuti e della raccolta differenziata. In quanto i cittadini di Corigliano, soprattutto, si trovano a pagare una tassa rifiuti più alta rispetto ai paesani di Rossano. Ma in un disservizio più totale. Non esiste più operatore di quartiere. Le immondizie hanno invaso le strade… con seri problemi di cattivo odore per gli abitanti vicini. Non può una amministrazione dare solo la colpa ai blocchi degli impianti, ma dovrebbe avere sempre la situazione sotto controllo ed in caso di necessità usare un servizio alternativo》.