“Basta farsi insultare dai 5 Stelle”

“È vergognoso che i principali ispiratori del Decreto Calabria che ha ridotto la sanità calabrese allo sfinimento si ergano a pubblici fustigatori politici e morali. I 5 Stelle in Calabria non solo hanno paralizzato le aziende sanitarie ma hanno posto le basi non per le assunzioni di nuovo personale medico e para-medico ma addirittura per il licenziamento dei precari storici. Continuare in questi giorni ad inseguirli per ricevere soltanto schiaffi ed umiliazioni non è più consentito a nessuno. Il PD deve trovare il coraggio di combattere per riaffermare le proprie ragioni e rivendicare il buon governo. Non possiamo per liti interne consegnare la nostra storia e la nostra dignità a quanti si sono dimostrati incompetenti e superficiali. Nè è decoroso che pur di disfarsi di Oliverio alcuni esponenti del mio partito offrano la testa del PD ai suoi peggiori avversari”. Così Giuseppe Dell’Aquila, vice Presidente Provincia di Crotone