《Col Pd solo a Roma ma “separati” in Calabria…》

La deputata Cinquestelle Dieni (sulla falsa riga di Laura Ferrara): niente alleanze per la Regione e le Comunali di Reggio

«La possibile nascita di un governo targato Movimento 5 Stelle e Pd non significa in alcun modo che la stessa alleanza debba essere replicata nelle regioni e nelle varie realtà locali prossimamente chiamate al voto». Così, in una nota, la deputata del Movimento 5 stelle, Federica Dieni, che esclude conseguenzialità tra la nascita di un Conte bis insieme al Partito democratico e un’alleanza in occasione delle elezioni amministrative.
«Quanto al presunto patto elettorale, paventato da alcune testate locali, tra Pd e M5S alle prossime elezioni comunali di Reggio Calabria – aggiunge -, affermo, senza temere smentite, che non esiste, in tal senso, alcun contatto, né dialogo finalizzato a un’intesa, tra il Movimento e il Pd o tra il Movimento e il sindaco Falcomatà. 
Il M5S, a Reggio, non stringerà alleanze con altri partiti o forze politiche».
«La maggioranza degli iscritti alla piattaforma Rousseau, nel luglio scorso – conclude Dieni -, ha dato il via libera a collaborazioni elettorali solo con liste civiche. Qualsiasi altra ipotesi, a Reggio e nel resto della Calabria, è quindi destituita di ogni fondamento».