《Nella mia squadra volti nuovi in giunta》

Mario Occhiuto nella tappa soveratese (un centinaio le presenze) della sua solitaria corsa alla presidenza

“La Calabria dell’imminente futuro deve poter contare su una squadra di governo forte, con energie nuovissime che daranno il giusto lancio per forgiare un immaginario positivo sulla nostra regione”. Lo ha detto, parlando a Soverato (Cz), il candidato governatore Mario Occhiuto. “Se i calabresi mi voteranno come loro presidente – ha detto ancora – sceglierò i nuovi assessori sulla scorta delle specifiche competenze e motivazioni ma nella composizione della mia squadra non ci sarà chi è già stato assessore regionale”. Tra le altre cose, Occhiuto ha annunciato che è nelle sue intenzioni una ripresa della Fincalabra come strumento per finanziare investimenti a reddito come porti, infrastrutture per la produzione di energie rinnovabili, immobili pubblici da valorizzare. A monte, un pensiero chiaro: “I nuovi assessori della nuova Regione Calabria – ha affermato deciso – saranno nomi che non sono stati nei precedenti esecutivi”.