Porto di Gioia Tauro, sospesa la procedura di decadenza della concessione

Ad annunciarlo il ministro dei trasporti Toninelli

  Sospesa la procedura di decadenza avviata dallo Stato nei confronti della società di gestione del porto di Gioia Tauro. Lunedì Medcenter ha chiesto la sospensione dell’iter all’autorità portuale e ha chiesto più tempo per risolvere la vertenza. Si blocca quindi dopo pochi giorni l’iter di decadenza della concessione. “Abbiamo ricevuto gli impegni precisi che attendevamo da parte del terminalista Contship. La società ha avviato gli adempimenti necessari alla trattativa per la cessione al gruppo di Gianluigi Aponte delle quote, il 50%, in CSM Italia Gate Spa, la società che a sua volta controlla il 100% di MCT”. Lo afferma, in una nota, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, in merito all’evoluzione della situazione del porto di Gioia Tauro.