Enti locali, Anci presenta Pdl su scioglimenti per mafia

L’Anci Calabria ha elaborato una proposta di modifica della normativa sugli scioglimenti degli enti locali per in filtrazioni mafiose. Con il testo normativo, che sara’ presentato domani un una conferenza stampa nella sede regionale dell’Associazione dei Comuni, a Catanzaro, l’Anci si pone gli obiettivi di “rendere lo scioglimento di un ente comunale provinciale uno strumento eccezionale, garantire un accertamento piu’ esaustivo possibile nella valutazione degli elementi sintomatici di un possibile condizionamento mafioso nella vita amministrativa, controbilanciare la discrezionalita’ degli organi accertatori”. Alla conferenza stampa di domani, fissata per le ore 11,30, sono previsti gli interventi del presidente dell’Anci Calabria, Gianluca Callipo, e Marcello Manna, sindaco di Rende e membro del consiglio direttivo dell’Associazione dei Comuni calabresi, coordinatore del gruppo di lavoro che ha lavorato alla redazione del nuovo testo di legge.