Sanità, Unindustria: confronto con Cotticelli senza mal di pancia

 “Nessun “mal di pancia” nei confronti del Marrelli Hospital di Crotone cosi’ come di qualunque altra struttura sanitaria interessata alla ripartizione dei “budget” per servizi e prestazioni sanitarie”. E’ quanto si legge in una nota di Unindustria Calabria che cosi’ prosegue: “Non siamo sul piede di guerra nei confronti di nessuno. Abbiamo chiesto un incontro al Commissario per la sanita’ Cotticelli ed al sub Commissario Schael per avviare un confronto nel merito delle principali criticita’ che affliggono il sistema sanitario locale cercando di apportare un contributo positivo partendo dall’esperienza maturata nel tempo grazie all’impegno di qualificati ed apprezzati operatori economici attivi nel settore”. “Siamo convinti – ha dichiarato il presidente di Unindustria Calabria Natale Mazzuca – che serva chiarezza nella individuazione degli obiettivi da perseguire e condivisione nel metodo operativo, per consentire alla sanita’ calabrese di raggiungere livelli di efficienza e di qualita’ elevati, in un sistema che sappia integrare con efficacia pubblico e privato”. (