Pd, Esposito rinuncia a fare il commissario

Nuovamente in altomare il partito nazionale. Nessuno vuole metterci mano

Dirà tra poco che sono sopraggiunti impedimenti da parte della prefettura di Torino, Stefano Esposito. Così, giusto per uscirne bene. Ma le telefonate fatte in giro sono tracce indelebili e si tratta di una vera e propria marcia indietro. Si, Stefano Esposito ha rinunciato a fare il commissario del Pd calabrese. E sarebbe la quinta rinuncia solo che la sua ha del clamoroso perchè in un primo momento aveva accettato. Ora la situazione per Orfini sta diventando tragicomica. In queste ore dovrebbe convincere Stefano Graziano, campano, ad accettare. Uomo legato a lui. Il quale magari prima dirà di sì. Poi, fatto un giro di telefonate…