E Ambrogio certifica il suo tifo per Occhiuto

Il consigliere comunale di Cosenza del Pd (?) si astiene ma non vota contro importanti provvedimenti del Comune. È "amore" sbocciato ormai...

Non è dato sapere se Marco Ambrogio, consigliere comunale di Cosenza sulla carta Pd (ma non rintracciabile in attività recenti del partito nè nelle convenzioni dei circoli) desideri un futuro di Mario Occhiuto dentro il campo del centrosinistra o piuttosto il contrario, il suo di futuro con il centrodestra. Di sicuro però, il futuro, lo Immagina insieme e non fa più nulla per nascondere quella che è una evidente empatia ormai. Prima, pubblicamente, ha aderito alla “mozione” di Gianluca Callipo, quella di Occhiuto presidente della prossima Regione per il bene di tutti. Poi ha persino, sempre pubblicamente, invitato o comunque augurato che lo stesso Occhiuto potesse addirittura partecipare alle primarie del centrosinistra. Così da chiudere tutto il campo e il futuro “insieme”, in ogni caso. E oggi, per tornare alla contemporaneità, si è astenuto in consiglio comunale (contro il suo stesso “partito”) pur di consentire il via libera all’approvazione di un importante provvedimento del Comune, una anticipazione di cassa, un prestito essenziale, da restituire entro l’anno. Breve seduta quindi stamattina del consiglio comunale di Cosenza, riunitosi sotto la presidenza di Pierluigi Caputo. L’assemblea consiliare ha approvato con 16 voti favorevoli i punti all’ordine del giorno senza dar luogo a discussione, considerata la trattazione preliminare nella competente commissione consiliare. Dopo aver approvato l’aggiornamento del compenso del Collegio dei revisori, con il voto contrario del consigliere Enrico Morcavallo e l’astensione ovviamente del consigliere Marco Ambrogio, il consiglio ha dato il via libera anche all’anticipazione di liquidità consentita dalla legge di bilancio 2019, strumento attraverso il quale viene data ai Comuni l’opportunità di ottenere dal sistema bancario un’anticipazione di liquidità di cassa per favorire la riduzione dei tempi di pagamento della pubblica amministrazione. Anche in questo caso si è registrato il voto contrario del consigliere Morcavallo e l’astensione del consigliere Ambrogio, sempre lui…