Contro apparati e oligarchie. La riunione “Martina”

Vertice a Cosenza per la mozione che si contrappone a Zingaretti

Si è svolta sabato mattina la riunione organizzativa del coordinamento provinciale di Cosenza per la mozione Martina.
Rispetto alle convenzioni di circolo che si stanno svolgendo in questi giorni e che si concluderanno giorno 23 gennaio, l’auspicio che parte dal coordinamento provinciale è quello di uno svolgimento del congresso quanto più possibile aperto, trasparente e partecipato.
Si invitano pertanto tutti gli iscritti dei circoli a recarsi presso le sedi indicate dalla federazione per l’espressione democratica del voto, con la sollecitazione del coordinamento per la mozione Martina nel senso di dare fiducia a una strategia fortemente europeista del partito, organizzato secondo i canoni del pluralismo inclusivo e della solidarietà sociale, alternativi a una gestione oligarchica e strettamente legata, specie in Calabria, al mantenimento dello status quo.