Manovra, Magorno: presentato emendamento Lsu-Lpu in commissione bilancio

“Prosegue l’impegno del Pd per portare a compimento il processo di stabilizzazione degli Lpu ed Lsu calabresi. Dopo aver presentato l’emendamento che ripristina i fondi necessari e consente le deroghe alle assunzioni per i Comuni in condizioni di dissesto, oggi ho voluto ulteriormente soffermarmi sull’urgenza di fornire risposte chiare e repentine a questo ampio bacino di lavoratori. Durante la seduta della commissione Bilancio del Senato ho preso la parola per chiarire a chi oggi nella maggioranza di Governo fa finta di non capire che in ballo vi è il destino di 4.500 persone, che grazie al buon lavoro dei Governi precedenti, sono state emancipate dalla condizione di destinatarie di sussidi e sono state tutte contrattualizzate all’interno delle pubbliche amministrazioni, per le quali svolgono servizi importanti e primari. I Comuni calabresi non possono fare a meno di questi lavoratori e di queste lavoratrici, che dopo lunghi anni di battaglie e incertezza erano sulla soglia di un fondamentale traguardo professionale e di vita, un traguardo che in modo sconsiderato gli è stato strappato dalla maggioranza.
Domani è prevista la votazione in commissione e il nostro augurio è che – dopo le dichiarazioni d’intenti del ministro Lezzi al presidente della Regione Oliverio e del presidente Conte ai sindacati calabresi – si dia seguito agli impegni verbali e finalmente venga approvata la norma necessaria a che il processo di stabilizzazione possa essere compiuto”. Così il Senatore Pd Ernesto Magorno.