Maltempo, Centinaio firma il decreto 13 milioni per le aziende

I fondi saranno suddivisi tra le regioni Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Marche, l'Umbria, Lazio, Basilicata e Calabria

È stato Úrmato dal Ministro delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio, il decreto per ripartire, tra le regioni interessate, le disponibilità 2018 del Fondo di Solidarietà nazionale. Lo annuncia, in una nota, il ministero delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo nel precisare che l’importo totale delle risorse disponibili è pari a 13.005.560. I fondi saranno messi a disposizione delle aziende che, a causa delle eccezionali calamità naturali, hanno subito danni a carico delle strutture aziendali non assicurabili e per il ripristino delle infrastrutture connesse alle attività agricole. “Abbiamo deciso di accelerare i tempi per mettere in condizione le aziende agricole danneggiate di ripartire il più presto possibile, compatibilmente con i tempi delle pratiche burocratiche. Il fondo di solidarietà nazionale non è illimitato, posso assicurare che abbiamo stanziato tutte le risorse che avevamo a nostra disposizione” ha commentato il Ministro Gian Marco Centinaio. Le regioni interessate, a cui saranno trasferiti i fondi per l’erogazione degli aiuti economici alle aree agricole danneggiate, attraverso successivi provvedimenti, sono la Lombardia, il Veneto, l’Emilia Romagna, la Toscana, le Marche, l’Umbria, il Lazio, la Basilicata e la Calabria.