Legautonomie, Iacucci nell’ufficio di presidenza

Nel corso del Consiglio nazionale di Legautonomie riunitosi il 13 Dicembre scorso sono state rinnovate le cariche dell’associazione.
Il Presidente della provincia di Cosenza e sindaco di Aiello Calabro è entrato a far parte dell’ufficio di presidenza, su indicazione del Presidente Matteo Ricci, sindaco di Pesaro.
“Voglio ringraziare pubblicamente Matteo Ricci e Achille Variati per avermi voluto riconoscere questo ruolo insieme ad altri amministratori locali. E’ una fase delicata per il sistema delle autonomie: i sindaci si trovano di fronte a difficoltà e responsabilità sempre più grandi. Occorre portare avanti una proposta di riforma che metta gli amministratori in condizione di lavorare per il proprio territorio: è una battaglia di dignità come ha giustamente sottolineato il neo Presidente Ricci.
Condivido, poi, il suo passaggio sulla sfida dell’integrazione e delle coesione sociale. Non è puntando sulla paura degli immigrati che possiamo dare risposte ai cittadini che amministriamo ma dando servizi migliori e per fare ciò abbiamo bisogno di risorse.
Sono certo che insieme saremo più forti per poter rivendicare quanto ci spetta” ha concluso Iacucci.