Infrastrutture, sopralluogo del ministro Toninelli su ponte Morandi Catanzaro

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha iniziato stamane un sopralluogo sul Ponte Morandi di Catanzaro, arteria di accesso al capoluogo calabrese realizzata nel 1962 su un progetto dello stesso ingegnere progettista del viadotto crollato a Genova il 14 agosto scorso. Toninelli, accompagnato da tecnici dell’Anas, sta visionando il cantiere dei lavori di manutenzione straordinaria del “Morandi” catanzarese, avviati nel luglio 2017.
Per molti anni secondo ponte ad arco piu’ alto d’Europa, il Ponte Morandi di Catanzaro, simbolo della citta’, e’ balzato al centro dell’attenzione generale all’indomani della tragedia di Genova, che aveva scatenato un’autentica psicosi, soprattutto sui social, da parte di numerosi cittadini, preoccupati per le condizioni del viadotto: questa situazione indusse il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, a convocare, a fine agosto scorso, un incontro urgente con i vertici di Anas Calabria, dal quale emersero la totale “diversita’ tipologica” tra il “Morandi” di Genova e quello di Catanzaro e la stabilita’ e la sicurezza dell’infrastruttura catanzarese.