《Deputati calabresi Cinquestelle, dimettetevi》

Il Movimento regionale dei precari interviene dopo il nostro servizio sulla commissione Bilancio di questa notte

Il Movimento Calabrese Ex Lsu Lpu apprende in questi minuti, e con profonda tristezza, che nessuno dei rappresentanti dell’attuale maggioranza ha depositato emendamenti per salvare i precari calabresi. In Calabria abbiamo eletto ben 18 rappresentanti tra parlamentari e senatori del M5S e due rappresentanti della Lega, il senatore Matteo Salvini e l’on. Furgiuele alla Camera. Abbiamo una rappresentanza così larga, ben 20 parlamentari e senatori di maggioranza, che sulla carta dovrebbe decidere le sorti dell’intera Italia, ma nei fatti non conta nulla e lo sta dimostrando in queste ore. Facciamo appello all’orgoglio calabrese di tutti i nostri rappresentanti: volete davvero lasciare 4500 famiglie nel più profondo sconforto? Volete davvero girarvi dall’altro lato e pensare solo alle vostre prebende? Volete davvero infischiarvene e buttare sul lastrico 4500 famiglie? Allora spiegate ai calabresi cosa avete fatto per la Calabria in questi otto mesi di governo. A quanto pare nulla. Il nulla del nulla. Se non doveste riuscire nell’impegno di rappresentare i calabresi, noi Ex Lsu Lpu della Calabria, chiediamo le vostre dimissioni. Vorrà dire che a giorni saliremo a Roma a manifestare ed esprimere le nostre rimostranze al Governo davanti Montecitorio.

 

  Il comitato Calabrese ex Lsu Lpu