Magorno (Pd): “Da Conte soltanto slogan e frasi fatte”

“Ci sfugge il senso della visita in Calabria del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Quasi fosse un passante e non – invece – la piu’ alta carica del Governo, il premier non e’ riuscito in oltre sei ore di permanenza e nelle numerose tappe effettuate, a pronunciare una sola dichiarazione che attestasse nei fatti i provvedimenti, o quanto meno le intenzioni, della istituzione che rappresenta per il destino della Calabria”. Lo afferma il senatore del Pd Ernesto Magorno.
“Stiamo assistendo a un crescendo di slogan e frasi fatte – aggiunge – che spaziano dalla sanita’ al contrasto alle mafie, ma non e’ arrivata un’indicazione di merito sulle tante questioni aperte e ripetutamente portate dal Pd all’attenzione del Governo. Non una parola sulle infrastrutture che attendono risposta, a partire ad esempio dalle reali intenzioni sull’area portuale di Gioia Tauro. Non un orizzonte d’azione sugli investimenti in sicurezza, per non parlare del tema del lavoro e della crescita economica. Speriamo, almeno, che Conte abbia apprezzato le tante bellezze della Calabria e che decida di ritornarci da turista”