Sanità, Siclari (FI): via Scura

Massimo Scura

“Al ministro Grillo chiedo l’istituzione di un tavolo tecnico per la sanita’ in Calabria e, a prescindere da questo strumento, la rimozione del commissario Scura. Queste azioni sono necessarie perche’ dopo oltre dieci anni di fallimenti i calabresi meritano rispetto per questo chiedo che ci sia un tavolo tecnico a supporto del prossimo commissario in alternativa di metta la parola fine al commissariamento”.
Lo afferma il senatore Marco Siclari capogruppo di Forza Italia in commissione igiene e sanita’, in una interrogazione al ministro.
L’esponente di FI, inoltre, chiede che il governo “adotti tutte le misure necessarie a tutela e sostegno delle strutture sanitarie accreditate al fine di garantire la continuita’ del servizio sanitario calabrese, dando certezza ai rapporti giuridici in essere ed a quelli futuri da sottoscrivere, al fine di scongiurare la crisi del settore privato ed il rischio di chiusura delle stesse strutture; promuova gli atti e le azioni necessarie per la gestione della sanita’ nella regione Calabria al fine di garantire i livelli essenziali di assistenza”, e “se intenda istituire un tavolo tecnico per “governare” la fase di vera e propria emergenza della sanita’ in calabria e per tracciare l’iter da seguire per consentire al servizio sanitario regionale della Calabria, quale applicazione territoriale del servizio sanitario nazionale, di funzionare a tutela del fondamentale diritto alla salute”.