Provinciali a Vibo, Solano eletto presidente

Il sindaco di Stefanaconi ha ottenuto 50.948 punti contro i 37.926 di Schinella

È il sindaco di Stefanaconi, Salvatore Solano, il nuovo presidente della Provincia di Vibo Valentia all’esito delle elezioni provinciali che si sono tenute oggi e che hanno chiamato alle urne gli amministratori di 45 comuni del Vibonese per il rinnovo degli organi elettivi dell’ente intermedio.

Solano, a capo di una coalizione di centrodestra a guida Forza Italia e con il sostegno di Lega, Fratelli d’Italia, Movimento nazionale per la sovranità e Vibo Unica, si è imposto sul candidato del Pd Antonino Schinella, sindaco di Arena, sostenuto anche dalla lista del cosiddetto terzo polo.

Buona l’affluenza alle urne, con 456 votanti che hanno preso parte alle consultazioni a fronte di un corpo elettorale composto da 531 aventi diritto, pari all’86%.

Solano ha ottenuto la maggioranza dei voti nella fascia A (scheda blu), vale a dire nei comuni con popolazione al di sotto dei 3000 abitanti, ha ottenuto 148 voti contro i 144 di Schinella. Nella fascia B (scheda arancio), comuni con popolazione fino a 5000 abitanti, ha totalizzato 41 contro i 29 di Schinella. Nella fascia C (scheda grigia) con popolazione tra i 5mila e i 10mila abitanti, 15 voti per Solano e 31 per Schinella.

Nell’ultima fascia, la E (scheda verde), oltre i 30mila abitanti, che includeva con il solo comune capoluogo, 27 preferenze sono andate al sindaco di Stefanaconi contro le 6 ottenute dal primo cittadino di Arena. In ragione dell’indice di ponderazione, che ha attribuito 50.948 punti a Solano contro i 37.926 di Schinella, il sindaco di Stefanaconi è il nuovo presidente della Provincia di Vibo. Si attende ora lo scrutinio dell’urna per l’elezione dei consiglieri provinciali per conoscere la composizione dell’assise.