Mons. Galatino eletto presidente Apsa, gli auguri di Bossio

“E’ con orgoglio che apprendiamo della nomina, da parte di papa Francesco di mons. Nunzio Galantino, vescovo emerito di Cassano Ionio, a Presidente dell’Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica (Apsa)”. Parole di augurio da parte della deputata Pd Enza Bruno Bossio per il prelato.
“Nunzio Galantino è una personalità assai significativa della nuova Chiesa di papa Francesco il quale gli ha conferito nel corso di questi anni importanti incarichi come quello di Segretario Generale della CEI. E’ ancora vivo il ricordo della visita pastorale a Cassano Ionio di papa Francesco nel 2014, fortemente voluta proprio da mons. Galantino.
In quella storica giornata  – spiega Bossio – seguita al barbaro omicidio del piccolo Cocò, ucciso e bruciato dalle cosche, il papa pronunciò parole inequivocabili contro la ‘ndrangheta: “I mafiosi sono scomunicati”.
“Ma mons. Galantino in questi anni  – ricorda la deputata Pd – si è distinto anche per il suo impegno a favore dei migranti, per i quali ha anche organizzato corridoi umanitari per sottrarli a guerre e persecuzioni”.
“Come deputata calabrese  – conclude Enza Bruno Bossio – gli rivolgo auguri di buon lavoro nel nuovo incarico nella certezza che continuerà a non far mancare la sua parola e la sua azione a favore della nostra terra di Calabria”.