Lorenzin: il commissariamento in Calabria continuerà

Il ministro a Rossano, "i numeri della sanità calabrese sono impietosi"

Il ministro Lorenzin a Rossano

“Sulla necessità di un proseguimento della situazione commissariale inCalabrianon ci sono dubbi. I numeri purtroppo non sono positivi, ne’ dal punto di vista economico ne’ da quelli dei Lea. Su questi ultimi ci troviamo di fronte ad una discrepanza dei dati che poi sono quelli sui quali dobbiamo fare una valutazione. Ne discuteremo in Consiglio dei Ministri, soprattutto per garantire adeguati livelli di assistenza ai cittadini calabresi”. Così il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, stamane ai giornalisti intervenendo a Rossano  ad una iniziativa sulla sanità nel territorio dello ionio cosentino. “Ne parleremo con il presidente Gentiloni e con il ministro Padoan, questa è una decisione a tre – ha aggiunto Lorenzin – quello che mi sta a cuore e’ che ci sia una gestione manageriale, commissariale e della Presidenza della Regione in armonia e dove si lavori per raggiungere gli obiettivi”