La Calabria alla Macfrut di Rimini. Presenti 21 tra consorzi e organizzazioni di produttori

L’Assessore Gallo: «Facciamo rete per promuovere il comparto ortofrutticolo calabrese»

Ventuno, tra organizzazioni di produttori e consorzi, in rappresentanza delle eccellenze dell’ortofrutta calabrese, prenderanno parte all’edizione 2022 di Macfrut, la manifestazione internazionale fieristica del comparto ortofrutticolo che, come di consueto, si svolgerà al Rimini Expo Center. Qui, dal 4 al 6 Maggio prossimi, la folta rappresentativa calabra – individuata a seguito di una manifestazione di interesse promossa nelle settimane passate dal Dipartimento all’Agricoltura della Regione Calabria – metterà in vetrina il meglio della propria produzione. «Dopo Fruit Logistica, Vinitaly, Sol&Agrifood, Euroflor e Seafood – commenta l’Assessore regionale all’Agricoltura, Gianluca Gallo – la Calabria, nell’ambito dell’opera di promozione a livello europeo ed internazionale programmata dal Presidente Occhiuto, si metterà in gioco anche alla Macfrut, da sempre punto di riferimento dell’ortofrutta internazionale, e che in questo momento storico mira anche ad essere riferimento del glocal». Aggiunge Gallo: «L’ortofrutta è un comparto molto importante per l’economia della nostra regione: vantiamo una produzione di fresco di grande qualità, la maggior parte della quale già ampiamente apprezzata oltre confine. A Rimini dobbiamo cogliere le opportunità offerte dai processi di globalizzazione per diffondere la conoscenza a livello mondiale delle peculiarità dei nostri prodotti e territori». Conclude Gallo: «Macfrut, oltre ad essere una vetrina molto prestigiosa, costituirà anche occasione per consolidare il legame tra le op calabresi, chiamate a collaborare per accrescere la competitività delle produzioni regionali non solo attraverso l’innovazione di processo e di prodotto, ma anche tramite la cooperazione ed il fare rete».
Nello specifico, bergamotto, cedro, clementine Igp, limone di Rocca Imperiale Igp, cipolla di Tropea Igp, patata della Sila Igp, kiwi e fragole sono solo alcuni tra i prodotti fiore all’occhiello dei territori calabresi che rappresenteranno la regione a Rimini. La manifestazione fieristica sarà arricchita da eventi, show cooking e degustazioni che, oltre a mostrare la versatilità in cucina e la qualità dei prodotti regionali, saranno finalizzati a raccontare la storia, la cultura e le tradizioni della Calabria.