Nesci: “Bene lo Statuto del M5S ma serve un paragrafo sul Mezzogiorno”

Giudizi positivi dalla sottosegretaria per il Sud per Giuseppe Conte, Beppe Grillo e tutti gli artefici "di questo significativo lavoro di sintesi politica"

“Il nuovo Statuto del MoVimento, che auspico sia approvato dalla nostra Assemblea, è all’altezza del mandato politico che gli è stato affidato da milioni di italiani ed è frutto della nostra straordinaria evoluzione.” Lo ha scritto sulla sua pagina Facebook la Sottosegretaria per il Sud e la Coesione territoriale Dalila Nesci. “Democrazia interna, attenzione al territorio, creazione di una scuola di formazione politica. Esattamente quello che avevamo proposto, da molti mesi, anche in sede di Stati Generali.
Faccio un grande plauso a Giuseppe Conte, a Beppe Grillo e a tutti gli artefici di questo significativo lavoro di sintesi politica. Da Sottosegretaria per il Sud – sottolinea l’esponente del M5s – ho a cuore che sia inserito nella Carta dei Valori – faro della nostra politica nazionale – uno specifico paragrafo sull’importanza del Meridione nell’economia nazionale. La coesione territoriale, tra le aree più svantaggiate e quelle più avanzate del Paese, deve rimanere una priorità del MoVimento 2050”.