Aieta: è vero Santelli ha recepito le nostre proposte ma avevamo chiesto tempo pr la formazione

Caro Direttore, tra le proposte presentate alla Governatrice, per onore della verità, e per evitare fraintendimenti, vi sono molti punti recepiti nell’ordinanza di ieri sera. Sarebbe stata perfetta se non avesse anticipato i tempi. Infatti, la nostra proposta recita testualmente: “Quando la stagione balneare potrà ripartire …”. E’ evidente che ogni attività debba essere in conformità alle disposizioni nazionali per cui apprezziamo il recepimento delle nostre proposte ma consideriamo un errore aver anticipato i tempi che sono in contrasto con il dpcm ultimo. Era necessario – come spieghiamo nella nostra proposta – un periodo di formazione affinché i protocolli di sicurezza fossero assimilati con adeguatezza. Tra l’altro nella nostra proposta – che Lei ha correttamente pubblicato – scriviamo testualmente: “Agli imprenditori servono aiuti, certo, ma soprattutto regole e tempi per poter sperimentare il ritorno alle attività”. Tanto volevo chiarire. Buon Lavoro!
Giuseppe Aieta, consigliere regionale Dp

La riapertura di Santelli, quel documento “ispiratore” di Aieta…