Pil, Unindustria Calabria: “Rilanciare le infrastrutture”

“I dati appena presentati dal Centro Studi di Confindustria purtroppo non sono positivi e non lasciano intravedere niente di buono per il 2019. Registriamo dati negativi sulla produzione industriale, con segnali di difficolta’ da tutti i territori, che certificano un rallentamento generale e la mancanza di fiducia da parte degli imprenditori”. Cosi’ il presidente di Unindustria Calabria, Natale Mazzuca, commenta i dati Istat sul Pil, elaborati da Confindustria, che certificano una situazione di recessione del Paese. “Occorre rilanciare le infrastrutture, ad iniziare da quelle gia’ finanziate, ma incredibilmente ferme. Avviarle comporterebbe una decisiva iniezione di liquidita’ nell’economia – sottolinea Mazzuca – soprattutto al Sud ed in Calabria. Per far ripartire il Paese bisogna fare squadra: governo, istituzioni, mondo imprenditoriale e sindacati. Occorre condividere una strategia unica, utile per rilanciare produzione, consumi, lavoro. E’ urgente creare nuove opportunita’ per tutte le aree del Paese, soprattutto al Sud ed in Calabria. E’ il momento di discutere in modo costruttivo e, soprattutto, di agire”.