Magorno: bene il Consiglio regionale su lsu-lpu

“Siamo arrivati a un punto di svolta nella vertenza dei lavoratori ex Lsu e Lpu della Calabria e le notizie che ci arrivano sono tutt’altro che incoraggianti e molto distanti dalle dichiarazioni rassicuranti che in ultimo il ministro Toninelli ha consegnato ai lavoratori nel corso della sua visita istituzionale in Calabria.
Da quel che apprendiamo, infatti, la legge di bilancio potrebbe contenere al massimo una proroga di un anno ai contratti in essere, rinviando la più importante partita delle stabilizzazioni a non meglio precisate iniziative del dipartimento alla Funzione pubblica. Ci auguriamo che queste indicazioni non trovino alcun riscontro nel maxiemendamento che dovrebbe a breve essere presentato e che anzi possa trovare spazio l’emendamento di cui mi sono fatto promotore in commissione e che è sufficiente a garantire a pieno il percorso di questi lavoratori verso la assunzione a tempo indeterminato. Intanto, bene ha fatto il Consiglio regionale della Calabria oggi a schierarsi a fianco di queste persone, votando un apposito ordine del giorno”. Così Ernesto Magorno,  senatore Pd