Lavoro, Magorno: “Di Maio si occupi dei lavoratori della Tim”

“Il Ministro Di Maio ha il dovere di occuparsi della vicenda relativa al gruppo Tim. Si tratta di una vertenza nazionale con in ballo migliaia di posti di lavoro da tutelare (solo in Calabria rischiano 4000 lavoratori). Non si può barattare il futuro delle persone col reddito di cittadinanza”. Così Ernesto Magorno, senatore Pd.