Stabilizzazione lavoratori Cpi, Oliverio: impegno mantenuto

“Il problema del lavoro è la questione centrale della nostra terra. Una questione che noi abbiamo ereditato e che ci ha visto e ci vede impegnati incessantemente per individuare strumenti, percorsi e soluzioni finalizzate ad alleviare lo stato di sofferenza in cui vivono migliaia di calabresi e le loro famiglie”.

È  quanto ha affermato il presidente della Regione, Mario Oliverio, commentando la sottoscrizione dei nuovi contratti di lavoro avvenuta questa mattina da parte dei dipendenti dei Centri per l’impiego presso il Dipartimento personale della Regione Calabria.

“La prima condizione perché una regione come la nostra cresca e si sviluppi – ha aggiunto Oliverio – è far uscire i propri giovani da una condizione di bisogno e di precarietà. Per troppo tempo, purtroppo, essi sono stati prigionieri di una incertezza che li ha mantenuti in uno stato di ansia, di bisogno e di attesa. Oggi, finalmente, per alcuni di loro, questo periodo si è concluso. Gli impegni che avevamo assunto sono stati pienamente rispettati. A tutti e ad ognuno auguro il meglio e auspico che il processo di stabilizzazione avviato in Calabria possa procedere sempre più spedito”.

“Il nostro unico obiettivo – ha concluso il presidente Oliverio – è quello di creare lavoro vero e di individuare, nella realizzazione di tale obiettivo, un percorso che consenta alle istituzioni, così come è doveroso, di farsi carico delle gravi situazioni di sofferenza sociale e di completa assenza di reddito da parte di cittadini e delle loro famiglie. In questa direzione stiamo profondendo ogni sforzo e tutte le nostre energie, con grande determinazione e profonda convinzione, per affrontare e alleviare, per quanto è nelle nostre possibilità, le condizioni di grave sofferenza in cui vivono migliaia di nostri corregionali. La sottoscrizione dei nuovi contratti”

A fargli eco l’assessore regionale al bilancio ed alle politiche del personale Mariateresa Fragomeni che questa mattina ha incontrato personalmente i dipendenti interessati alla firma del nuovo contratto.

“Con la sottoscrizione dei nuovi contratti, avvenuta questa mattina presso il Dipartimento personale, da parte dei dipendenti dei Centri per l’impiego della Calabria interessati alla stabilizzazione ed alla trasformazione del rapporto di lavoro da part time a full time – ha dichiarato l’assessore al Bilancio – si sono rispettati tutti gli impegni assunti da parte della Regione Calabria con le Organizzazioni sindacali e con i lavoratori al momento del trasferimento di questi dalle Province e dalla Città Metropolitana all’Ente regionale avvenuto il primo luglio scorso. Il passaggio odierno, che si aggiunge a quello dei giorni scorsi che ha visto la stabilizzazione del personale del Progetto rifiuti, è solo l’inizio di un lungo percorso teso all’eliminazione del precariato secondo il preciso indirizzo politico dato dal presidente Oliverio sin dal suo insediamento”.

Sia l’assessore Fragomeni che i lavoratori, infine, hanno sottolineato l’ottimo lavoro svolto dal Dipartimento personale ringraziando Dirigenti e funzionari che hanno alacremente lavorato, anche al di fuori dell’orario di lavoro, per raggiungere l’obiettivo odierno.