Torball, il debutto dell’Asd Olimpia al palazzetto di Quattromiglia

Per la squadra che milita in serie B amichevole con la Reggina.

Sabato 2 novembre al palazzetto dello sport di Quattromiglia debutterà alle h 9,30 l’Asd Olimpia, squadra che milita nella serie B del campionato nazionale di torball.

Il team disputerà un’amichevole con la Reggina.

“Siamo orgogliosi dei ragazzi dell’Uici- Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti che col loro impegno e la loro costanza ci dimostrano come il linguaggio universale dello sport non solo è unificante, ma può essere parlato da tutti in egual modo”: l’assessore allo sport di Rende, Mario Rausa che sarà presente alla prima gara dell’Asd Olimpia.

In attesa del centro polisportivo che sorgerà nei pressi della sede dell’associazione rendese, i ragazzi sognano in grande dedicandosi anima e corpo a una sfida che va però anche sostenuta: “abbiamo realizzato uno spot -spiega il coordinatore del progetto Giovanni Bilotti- per la campagna Ogni sport oltre promossa da Vodafone dal titolo Un goal alla cieca che vi invitiamo a sostenere andando al link: https://progetti.ognisportoltre.it/projects/595-un-goal-alla-cieca. Il vostro contributo ci permetterà di comprare l’attrezzatura necessaria e di andare in giro per l’Italia a far conoscere questo sport.”

Marco Quintiero, Agostino Marzella, Agostino Speciale, Roberto Crocco, Charles Pigas ed Ernesto Sallustro: i ragazzi della squadra di Torball, nonostante l’emozione del debutto, attendono il pubblico delle grandi occasioni ad incitarli. Il comune di Rende e i suoi cittadini, di sicuro saranno sugli spalti a sostenerli.