Edilizia scolastica, la regione ammette 75 progetti

La definizione delle istruttorie in corso e' prevista per venerdi' 25 maggio

Sono finora 75 i progetti in materia di edilizia scolastica ammessi dalla Regione alla concessione di contributi per l’esecuzione di interventi di adeguamento sismico o di demolizione e ricostruzione.

E’ quanto emerge dall’elenco del Dipartimento regionale Lavori pubblici, consultabile sul sito della Regione. Si tratta di un piano adottato dalla Giunta regionale nel novembre 2016 con l’emanazione di un bando rivolto ai Comuni e alle Province, per complessivi 370 milioni di fondi nazionali, e con la pubblicazione di una manifestazione di interesse a fine dicembre 2017.

Dalla graduatoria, aggiornata al 9 maggio scorso, si rileva che sono state nel complesso presentate 330 domande di finanziamento di interventi di edilizia scolastica, di queste finora 75 sono state ammesse e 138 sono state escluse: sono invece ancora in corso di istruttoria un centinaio di domande di finanziamento. Per quanto riguarda i capoluoghi, Catanzaro e Cosenza finora hanno un progetto di edilizia scolastica ammesso e uno escluso, Reggio Calabria ha solo un progetto escluso mentre Vibo Valentia ha due progetti esclusi e due in corso di istruttoria.

Per quanto riguarda le Province, quella di Cosenza ha sette progetti ammessi e cinque esclusi, Catanzaro un progetto ammesso e uno escluso, mentre Reggio Calabria e Vibo Valentia hanno un progetto escluso. La definizione delle istruttorie in corso e’ prevista per venerdi’ 25 maggio.