“Vivere Molto Responsabilmente”: La Regione Calabria premia il progetto di Nuova Era

L’associazione “Nuova Era” ha vinto il bando “Avviso pubblico per la concessione di contributi a sostegno delle politiche giovanili” della Regione Calabria, Dipartimento Istruzione, Formazione e Pari Opportunità, Settore 05 – Politiche Giovanili e Sport – Pari Opportunità Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale.

“Nuova Era”, nata da poco più di un anno e composta da giovani laureati e laureandi calabresi, è risultata tra le prime trenta associazioni vincitrici dell’avviso, ottenendo un alto punteggio nella Linea 1 nell’ambito di “Crescere nella Legalità”.

L’attività verrà svolta nella movida universitaria tra Rende e Cosenza e si articolerà in due step differenti:

Raccolta dati sul tasso alcolemico dei giovani studenti universitari in collaborazione con il Molto Music Pub e la Croce Rossa Italiana.
Svolgimento di incontri/seminari presso l’Università della Calabria con il coinvolgimento di studenti, associazioni, PMI e istituzioni.
Le attività avranno altresì l’obiettivo di promuovere la coesione sociale.

Ad esprimere soddisfazione sono Andrea De Francesco e Gaetano Coccimiglio, giovani imprenditori calabresi che hanno subito deciso di sposare con un partenariato assieme alla Croce Rossa Italiana sezione di Cosenza la missione di “Nuova Era”, i quali dichiarano: “I titolari del Molto:

“È per noi un privilegio essere parte attiva di questo progetto. Siamo convinti che proprio da attività come le nostre, luoghi di incontro dei giovani, debbano nascere collaborazioni e percorsi finalizzati al contrasto verso le dipendenze, siano esse da alcool o droghe. Un ringraziamento particolare va poi a Cristofaro, autore e ideatore di questa bella iniziativa, che speriamo possa essere solo la prima di tante”.

“È un importante progetto, sono estremamente convinto che tale iniziativa si ripeta nel corso degli anni. L’idea che un giovane sensibilizzi un altro giovane al contrasto di sostanze stupefacenti e a bere moderatamente ci affascina”, dichiara Cristofaro Russo, Presidente di “Nuova Era”. “Prima vi era una forte tendenza da parte degli studenti dell’Unical a dirigersi il sabato verso Cosenza. Allo stato attuale, il trend si è invertito. Molti ragazzi del comprensorio cosentino preferiscono passare il sabato sera nella zona universitaria.
“È giunto il momento di avviare una seria campagna di sensibilizzazione sull’importanza di non guidare sotto l’influenza dell’alcol e sul contrasto alle sostanze stupefacenti che purtroppo girano sempre di più nelle mani dei nostri giovani”. Ringrazio i nostri partner Il Molto Music Pub, La Croce Rossa Italiana Comitato di Cosenza e le forze dell’ordine che ringrazio per l’importante lavoro che svolgono quotidianamente”, conclude il giovane Presidente Russo.